Papuk

Questa scheda è collegata a: Parchi

Il monte Papuk (953 m) è al centro di un’area della Slavonia dichiarata Parco nazionale nel 1999 ed oggi inserita nel network dei Geopark internazionali.

Il paesaggio che circonda il parco è di per sé tra i più suggestivi della Croazia, alternando zone selvagge ed altre adorne di piantagioni di tabacco e di vitigni, ma il Parco vero e proprio è un tesoro di preservazione, noto per le caratteristiche geologiche e per la bellezza della flora. La passione dei croati per il loro patrimonio naturale ha dato vita, anche qui, a numerose iniziative educative e didattiche che si svolgono tutto l’anno e riguardano i minerali, le piante e gli animali della zona. Inoltre, il Parco di Papuk si presta particolarmente agli appassionati delle vacanze attive.

C’è molto da vedere, scorazzando per il Parco. La vegetazione cresce su rocce straordinariamente eterogenee che risalgono sino a 350 milioni di anni fa ed ospitano una flora molto ricca, che alterna specie dell’Europa centrale ad altre più prettamente mediterranee: 1500 specie di piante e fiori (tra cui eleganti iris e genziane) coloratissimi punteggiano il parco. Anche il paesaggio, a tratti montuoso a tratti più docile e pianeggiante, è vario ed offre spettacolari scorci, tra cui bisogna citare almeno la Jankovac, una valle sormontata dalle foreste e protetta sin dal 1955, e Runica, il primo gruppo di rocce eruttive protetto come monumento geologico nella storia del Paese (dal 1948).

Tra gli animali caratteristici del Parco, non è raro imbattersi nei grandi cervi ed ammirare numerose specie di rapaci in volo o a caccia. Ma anche la storica presenza umana costituisce una delle attrattive della zona, da sempre luogo di incontro e di scontro tra le civiltà.

Nel Parco si trova Ružica, la città fortifica meglio preservata dell’intera Croazia, della quale si hanno notizie dal XIV secolo: un affascinante esempio di simbiosi tra fortezza, città e corte che si contrapponeva all’avanzata dei Turchi. Sopra di essa sorgono le rovine di un’altra antica città, della quale non si conosce il nome e che si presuppone più antica ancora. Tra Voćin e Požega è possibile ammirare i resti della fortezza di Kamengrad, risalente al XIII secolo: in questo caso, è di grande suggestione il rapporto tra l’edificio medievale e la natura che gradualmente se ne è impossessata, creando un’atmosfera di stampo romantico. A nord di Velika, infine, c’è la fortezza di Velici, anch’essa del XIII secolo.

Oggi, il bel parco di Slavonia è particolarmente fiero del proprio status ed organizza iniziative tutto l’anno promuovendo una vacanza in Croazia diversa da quelle tradizionali: accanto alle possibilità di vacanze attive e sportive, tra arrampicate, corsi di sopravvivenza, cicloturismo e altri sport, è sorto un notevole apparato didattico intento a far conoscere ai visitatori per peculiarità geologiche del parco, le sue rocce e la sua popolazione animale e vegetale.

Le nostre proposte

  • Un'estate al top, siete pronti?

     
 
  •  
 

  • La spiaggia di Zrce non si ferma mai

    Prenota il tuo soggiorno in appartamento  a partire da 17€/ notte a persona!

     
 
 
Siti collegati:
Amatori Tour Operator s.r.l.: Via Loggia 20/22 - 60121 Ancona - Tel +39 071 56216 - Fax +39 071 206382
info@incoming.amatori.com - PI: 02251850422 - N. REA: AN-172693 - Capitale sociale 45.000,00 euro I.V.

credits del sito web e-xtrategy

Chiudi

ideazione e progettazione grafica di:

via marche, 34 - 60030 monsano (an) italy
tel. +39.0731.60400 - fax +39.0731.60003

www.kitiri.it
info@kitiri.it

ideazione e realizzazione web site di

via s. ubaldo, 36 - 60030 monsano (an) Italy
tel. +39.0731.60225

www.e-xtrategy.net
info@e-xtrategy.net