Kranjska Gora

Questa scheda è collegata a: Altre Destinazioni

L’alta valle della Sava, confinante a nord e a sud con le Caravanche e le Alpi Giulie, è tra le aree alpine più affascinanti del continente. Qui, immersa nel tipico clima alpino dai lunghi inverni e le estati miti, troneggia Kranjska Gora, località nota sia per il turismo invernale e le strutture sportive, sia per le mille alternative che offre nelle stagioni più calde.

DA VEDERE
Verso la metà del XIV secoli gli abitanti di queste valli iniziarono a dedicarsi all’agricoltura e alla pastorizia: nel corso degli anni, i loro villaggi assunsero sempre maggiore importanza, perché cruciali nel collegare l’Europa centrale a quella settentrionale. In particolare, Kranjska Gora assunse grande importanza nel corso della Prima Guerra Mondiale, collegando la Valle della Sava a quella dell’Isonzo. Oggi la cittadina, oltre ad un eccezionale patrimonio paesistico, offre interessanti mete storiche e culturali. Tra queste, la Cappella Russa, eretta dai prigionieri russi per commemorare le molte vittime amiche; la Casa di Liznjek, del XVII secolo, esempio di architettura avanguardistica per l’epoca che ospita una importante raccolta etnografica; la carinziana chiesa della Madonna dell’Ascensione, risalente al 1570.

Senza dubbio, però, vale la pena allontanarsi dal centro per visitare i numerosi villaggi delle valli, ognuno dei quali vanta caratteristiche proprie. Tra tutti, citiamo l’antico Podkoren, posto sul tragitto tra Carniola e Carinzia, vero collegamento tra le due Europe per secoli; Dovje, che ospita una ex fucina intitolata alla signora Katr, oggi gestita dalla cooperativa per lo sviluppo che vi vende eccellenti prodotti caserecci. Imperdibile un’escursione lungo il sentiero Triglavska Bistrica, che attraversa la valle Vrata collegando la splendida cascata Pericnik e la testata della valle stessa. Si tratta di una camminata di circa 3 ore che vi stupirà per la bellezza dei paesaggi.

DA FARE
Naturalmente, Kranjska Gora è la meta ideale per chi ama gli sport invernali. Qui è possibile praticarli tutti e ad ogni livello di esperienza. Per lo sci alpino sono attive 6 seggiovie e 12 sciovie e le piste vanno da Kranjska Gora a Planica, luogo del famoso trampolino, passando da 800 a 1215 metri. 40 km di percorsi sono invece dedicati allo sci di fondo, mentre si sta imponendo lo ski touring lungo le valli ed è predisposta, a Kranjska Gora, anche una pista per lo slittino. Infine, per gli appassionati di arrampicata le cascate ghiacciate sotto Prisank e Tamar garantiranno emozioni e soddisfazioni; i più bravi potranno cimentarsi con la famosa parete Lucifer, un nome un programma.

Per quanto concerne le attività primaverili ed estive, c’è solo l’imbarazzo della scelta: rafting, alpinismo, trekking, golf, tennis, ogni sorta di sport è praticabile all’aria aperta.

DA GUSTARE
Come prevedibile, l’offerta enogastronomica di Kranjska Gora è particolarmente ricca ed include cucina internazionale, cucina austriaca e piatti italiani, oltre alle più note pietanze slovene. Numerose sono le taverne tipiche a gestione familiare, mentre nei ristoranti più eleganti si può persino mangiare dell’ottimo pesce fresco. Tra i vini, ottimi quelli sloveni, e i liquori da non perdere il distillato di mirtilli della zona.

Le nostre proposte

  • Un'estate al top, siete pronti?

     
 
  •  
 

  • La spiaggia di Zrce non si ferma mai

    Prenota il tuo soggiorno in appartamento  a partire da 17€/ notte a persona!

     
 
 
Siti collegati:
Amatori Tour Operator s.r.l.: Via Loggia 20/22 - 60121 Ancona - Tel +39 071 56216 - Fax +39 071 206382
info@incoming.amatori.com - PI: 02251850422 - N. REA: AN-172693 - Capitale sociale 45.000,00 euro I.V.

credits del sito web e-xtrategy

Chiudi

ideazione e progettazione grafica di:

via marche, 34 - 60030 monsano (an) italy
tel. +39.0731.60400 - fax +39.0731.60003

www.kitiri.it
info@kitiri.it

ideazione e realizzazione web site di

via s. ubaldo, 36 - 60030 monsano (an) Italy
tel. +39.0731.60225

www.e-xtrategy.net
info@e-xtrategy.net